La dimensione dell’Equità nell’ambito del Programma di Rete EASY-NET – Sintesi delle attività e dei risultati

La dimensione dell’Equità nell’ambito del Programma di Rete EASY-NET – Sintesi delle attività e dei risultati

  • 5 Marzo 2024

La dimensione dell’Equità nell’ambito del Programma di Rete EASY-NET
Sintesi delle attività e dei risultati

a cura di Teresa Spadea e Nera Agabiti a nome del Gruppo di Ricerca EASY-NET

Il programma di rete EASY-NET (Network Project/Progetti di Rete – Bando 2016 Project code:NET-2016-02364191-1 “Effectiveness of Audit and Feedback strategies to improve healthcare practice and equity in various clinical and organizational settings”) ha introdotto la dimensione dell’equità tra i suoi obiettivi specifici. In particolare, il terzo obiettivo del programma era di “Valutare l’impatto delle strategie di audit e feedback (A&F) per ridurre le differenze evitabili nell’accesso a interventi sanitari efficaci nelle popolazioni socioeconomicamente svantaggiate”. A questo scopo è stata costituita una linea di attività trasversale (AT) specificatamente dedicata al tema dell’equità e al raggiungimento di questo obiettivo.

Il progetto prevedeva che nei progetti delle 7 Regioni partecipanti (Work Package,WP 1-7) fosse dato particolare risalto al tema delle disuguaglianze di salute, concentrando le diverse strategie A&F messe in campo anche sull’analisi del divario nell’accesso all’assistenza sanitaria e nei risultati tra sottopopolazioni con posizioni socioeconomiche diverse e valutandone i risultati in termini di equità. Grande rilievo in questo contesto è stato dato alla metodologia dell’Health Equity Audit (HEA), un processo finalizzato a verificare sistematicamente la presenza di iniquità, ad individuare le conseguenti azioni di contrasto e a verificarne il loro impatto.

La cosiddetta “lente dell’equità” è stata quindi inserita all’interno della progettazione e dello svolgimento dei progetti sperimentali nei diversi WP, sebbene ciò sia stato trattato in modo differenziato nei diversi contesti clinici ed organizzativi. L’eterogeneità è dipesa da diversi elementi:

  1. dagli obiettivi specifici dei diversi WP, caratterizzati da differenti livelli di approfondimento richiesto sul tema;
  2. dalla disponibilità delle fonti dei dati per la misura della posizione socioeconomica a livello individuale o contestuale;
  3. dal livello di precedente esperienza su questo tema da parte del singolo WP.

In questo documento vengono presentate le attività svolte dal Gruppo di Ricerca EASY-NET in tema di equità, coordinate dal Servizio Sovrazonale di Epidemiologia ASL TO3 Piemonte, insieme al Dipartimento di Epidemiologia SSR ASL Roma 1. Successivamente alla presentazione degli obiettivi e delle metodologie adottate complessivamente, viene illustrato sinteticamente il contributo di ogni WP.

Consulta il documento La dimensione dell’Equità nell’ambito del Programma di Rete EASY-NET


Leggi anche...